EACH MONTH RECEIVE THE LATEST NEWS FROM LE MARAIS
Newsletter
SUBSCRIBE TO PARISMARAIS NEWSLETTER

SOCIAL NETWORKS

 

Facebook

Les clefs d'Or

Beaubourg & TempleBeaubourg & Temple

Il Beaubourg viene, a torto, considerato parte del Marais, ma in realtà è  proprio l’edificio post-moderno che ospita il Centre Pompidou, a costituire la linea di demarcazione ideale tra il popolare quartiere delle Halles e il sofisticato Marais. 

Subito dopo il Beaubourg, alla destra della rue Saint Martin, si entra nel paradiso dei gay... Rue Saint Croix de Bretonnerie è la via più sicura del mondo per le donne singole...anche se assomigliano a Claudia Schiffer! E’ un piacere andare alla scoperta delle tranquille stradine di questo quartiere e, da subito, si ha l’impressione di essere entrati in un villaggio.

A sinistra del Centre Pompidou inizia la vera area urbana che ha come polo di attrazione la gigantesca stazione della metropolitana di Chatelet-Les Halles. In generale tutto il centro di Parigi è sicuro, ma qui conviene usare, come d’altronde in ogni grande metropoli, qualche accortezza supplementare.
 
Da non mancare una visita al museo di arte moderna Pompidou (dal nome di un ex presidente che ha lasciato anche la Tour Montparnasse come testimonianza del suo mandato). Il museo è tra i più visitati della capitale e costituisce un polo d’attrazione multimediale; anche nel caso non foste interessati all’arte moderna, vi consigliamo comunque di salire all’ultimo piano del museo, per un drink al Bar George, molto chic e con una delle viste più spettacolari di Parigi, specialmente al tramonto.
 
La parte sud-est del Marais (nei pressi dell’Hotel de Ville) è la più affollata di turisti, vi raccomandiamo quindi di andare a visitarla fuori dalle ore di punta. Il Centre Pompidou è aperto tutti i giorni fino alle dieci di sera, tranne il martedì.
 
L’area intorno al Beaubourg è, inoltre, ricchissima di luoghi d’interesse storico-culturale, come ad esempio la bellissima chiesa di St. Merry, esempio di architettura gotica del XV secolo, che tra l’altro propone un calendario di concerti di musica classica gratuiti, tutti i sabati alle otto di sera. I musicisti sono spesso alle prime armi, ma si tratta comunque di un appuntamento suggestivo dalla qualità artistica notevole. 

Dopo il concerto avrete difficoltà a scegliere dove cenare per quanto è vasta l’offerta eno-gastronomica del quartiere. Guardate la sezione ristoranti nel nostro sito web per farvi un’idea.

Restando sempre in tema, vi consigliamo un divertente shopping in stile gotico, nella bellissima rue Quincampoix, la via più antica della città. Non dimenticate, inoltre, che state a Parigi, città della fantasia e della libertà.

I nostri grandi magazzini preferiti del Marais sono il BHV (Bazar de l’hotel de Ville) sulla rue de Rivoli, tra la rue du Temple e la rue des Archives. Il negozio ha una storia centenaria e appartiene ora al gruppo Galeries Lafayette.  Il pianterreno costituisce un vero paradiso per i “Bricoleurs”; è stato addirittura inaugurato un bar, il “Bricolo Café”, che assomiglia a un laboratorio del XIV secolo e che offre lezioni gratuite su come restaurare una sedia, riparare tubature etc. Se avete appena acquistato un pied-a-terre a Parigi, questo è il posto in cui venire! Dalla terrazza al quinto piano si gode inoltre di una bellissima vista del Municipio di Parigi.
 
Se riuscite a costituire un gruppo di almeno 10 persone, è possibile organizzare una visita al capolavoro rinascimentale costituito dall’Hotel de Ville, sede appunto del municipio di Parigi. La sala da ballo eguaglia, in magnificenza, i fasti della galleria degli specchi della reggia di Versailles. Con un po’ di fortuna potrete visitare anche la sala dei Consulti, dove viene stabilita la politica cittadina della capitale Francese.
 
Durante i mesi di luglio e di agosto, nessun viaggio a Parigi sarebbe completo senza una puntata alla pittoresca “Paris-Plage”, nella parte sud del Marais. Le macchine vengono estromesse dal traffico sul lungosenna, che per l’occasione viene ricoperto di sabbia e adornato con palme tropicali per circa un mese..incredibile! Un’altra occasione per venire alla scoperta di questa romantica metropoli in agosto, anche per le migliori tariffe che si possono ottenere in questa stagione.

BOOK YOUR HOTEL NOW

paris marais tours

http://www.parismarais.com/fr/hotels-du-marais/hotels-de-caractere/grand-hotel-malher.html